Il motore di ricerca Ixquick riceve il primo Privacy Seal europeo

COMUNICATO STAMPA

Bruxelles/Kiel/Zeist 14 luglio 2008.

Oggi il Garante europeo per la protezione, Peter Hustinx, ha attribuito il primo marchio di certificazione dell'UE, Privacy Seal, a Ixquick (www.ixquick.com). Ixquick è ora il primo motore di ricerca a ricevere approvazione formale dell'UE.

Il marchio di certificazione europeo Privacy Seal garantisce la conformità dei prodotti e servizi ICT ai rigidi regolamenti e leggi dell'UE riguardanti la riservatezza e la sicurezza dei dati. La certificazione è rilasciata da EuroPriSe, un consorzio di nove organizzazioni specializzate nell'ambito della privacy e appoggiate dalla Commissione Europea.

La privacy su internet è soggetta ad aggressioni sempre più frequenti, in quanto motori di ricerca e altri siti web registrano regolarmente le ricerche e le visite, creando profili personali e comportamentali degli utenti. Le possibili implicazioni di queste violazioni della privacy sono l'uso improprio di dati personali, il furto di identità, molestie e persino azioni criminali.

Queste considerazioni hanno spinto Ixquick a diventare, nel 2006, il primo motore di ricerca a cancellare i dati riservati, quali gli indirizzi IP, entro 48 ore e ad abolire l'uso di cookie identificativi. Ixquick non divulga alcuna informazione personale degli utenti a parti terze.

"The European Privacy Seal fosters compliance with the European Data Protection regulatory framework and makes privacy-friendly IT products and IT-based services visible for business customers and consumers. The awarding of the first European Privacy Seal to the meta-search engine Ixquick marks an important milestone to implement privacy on the World Wide Web and highlights this privacy-friendly service." underlined Peter Hustinx, European Data Protection Supervisor.

"The European Commission welcomes the set-up of a uniform European Privacy Seal certification scheme based on the high European Privacy Standards. Customers and enterprises benefit from easy identification of an IT product as ensuring or enhancing European Data Protection rules in the processing of data. The award of the first European Privacy Seal to the meta-search engine Ixquick underlines that a balance between the open nature of the internet, providers' interests and the protection of personal data of internet users is possible." said EU Commissioner Viviane Reding in a statement delivered today on occasion of the awarding of the first European Privacy Seal.

"Questa certificazione, che introduce procedure trasparenti, con la supervisione di autorità indipendenti, è la garanzia ufficiale della privacy per consumatori e aziende", ha dichiarato il Dr. Thilo Weichert, Garante tedesco della privacy e supervisore di Europrise. "Viene utilizzata una procedura articolata in due fasi: una valutazione del prodotto o servizio da parte di esperti legali e informatici e un controllo incrociato della relazione di valutazione da parte di EuroPriSe, che funge da ente di certificazione".

Nell'aprile 2008 il Gruppo di lavoro Articolo 29 ha pubblicato chiare raccomandazioni per i motori di ricerca, indicando la necessità di ridurre in misura drastica il tempo di conservazione dei dati, riducendolo a sei mesi.
"Ixquick ha soddisfatto tutti i requisiti previsti dall'UE. Cancelliamo i dati personali entro 48 ore e siamo ora il primo motore di ricerca con approvazione dell'UE", ha commentato l'Amministratore delegato di Ixquick, Robert Beens. "Certamente la certificazione conseguita alimenterà il dibattito tra l'UE e i motori di ricerca di maggiori dimensioni, in quanto il conferimento del marchio smentisce chi asseriva che le raccomandazioni dell'UE sono irrealistiche e impossibili da rispettare".

Si prevede che il marchio di certificazione Privacy Seal, sviluppato nell'ambito di una serrata collaborazione con le autorità di protezione dei dati e della riservatezza d'Europa, diventerà un importante strumento sia nella legislazione dell'Unione Europea, sia nelle leggi di tutela dei dati e della privacy emesse dai singoli stati membri.

"Questa certificazione manda un messaggio ben chiaro ai nostri utenti", ha commentato l'Amministratore delegato di Ixquick, Robert Beens. "È la prova definitiva che rispettiamo le nostre promesse. Chi cerca con Ixquick ha la garanzia di ottenere i migliori risultati e il totale rispetto della privacy".

Informazioni su Ixquick

Ixquick è un motore di ricerca internazionale con una Politica di riservatezza all’avanguardia.
Lanciato sulla rete web nel 1998, Ixquick è di proprietà della società olandese Surfboard Holding BV.
Gli esperti per la certificazione sono stati Borking Consultancy (aspetti giuridici) e Certified Secure (aspetti informatici) dei Paesi Bassi.
Per maggiori informazioni su Ixquick consultare il sito www.ixquick.com.

Per ulteriori informazioni sul Privacy Seal dell'UE, consultare il sito https://www.european-privacy-seal.eu/ws/EPS-en/Fact-sheet

Informazioni per la stampa:
Alex van Eesteren, Sviluppo aziendale e media.
+31 30 6971778